CHI SIAMO

La villa Mutti Bernardelli è un vasto e complesso edificio comprendente ambienti che spaziano dal XV al XVIII secolo; è costituita da due corpi di fabbrica collegati tra loro.

Particolarmente interessanti sono alcuni locali al piano terra: un’ampia sala con camino in pietra datato 1749 e fregiato dello stemma dei Mutti; un salotto con soffitto a cassettoni sul quale compaiono i segni zodiacali accompagnati dallo stemma della Valtrompia.

Nella ex cappella privata della villa è tuttora visibile una bella scultura in bassorilievo, assegnabile al sec. XVI, raffigurante la Madonna in trono con il Bambino.
Nel corpo di fabbrica attiguo si trova un’ampia sala con copertura a volto decorata policromaticamente; separato dal portico che introduce nell’ampio parco, sta il locale delle ex stalle di cui permangono arredi lapidei ed in ferro.

In particolare, il Museo delle Armi e della Tradizione Armiera offrirà ad appassionati, esperti del settore, studiosi e ricercatori l’importante opportunità d’avere diretta conoscenza di alcune fra le più significative espressioni del lavoro gardonese; agli studenti, ai giovani, a tutti i cittadini consentirà di ripercorrere un tratto della storia di questo territorio, per comprenderne radice e potenzialità. Il Museo delle Armi e della Tradizione Armiera, infatti, non si propone soltanto come pregevole esposizione della produzione armiera locale, nazionale ed internazionale ma anche come nuova istituzione culturale che contestualizza il settore armiero nella vita di una comunità.

Attraverso la ricostruzione della storia delle antiche famiglie di armaioli gardonesi, della nascita e dell’evolversi delle procedure tecnologiche, dell’ambiente produttivo e delle forme di relazione sociale, economica e culturale ad esso collegate è possibile cogliere un significativo spaccato della ricca storia gardonese. Il Museo delle Armi e della Tradizione Armiera si colloca all’interno de La via del Ferro, itinerario culturale, realizzato dal Sistema integrato di Valle Trompia, che mostra tutte le fasi di lavorazione del metallo, dalla sua estrazione sino alla realizzazione del prodotto finale.

Credits Cheleo Multimedia